Bonus vacanze 2023 come funziona e chi può percepirlo

Il “bonus vacanze” è un’iniziativa promossa dal governo italiano per incentivare il turismo interno nel Paese. Introdotto per la prima volta nel 2020 a seguito della pandemia di COVID-19, è stato successivamente esteso fino al 2023.

Il funzionamento del bonus vacanze prevede che le persone, in possesso di determinati requisiti, possano ottenere un voucher o un credito da utilizzare per coprire parte delle spese di un viaggio o di un soggiorno all’interno del territorio italiano.

Chi può percepire il bonus vacanze?

dipende dai requisiti stabiliti dal governo. In generale, possono richiederlo le famiglie con un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore a una determinata soglia.

La soglia può variare di anno in anno, pertanto è necessario verificare le specifiche per il periodo in cui si sta richiedendo il bonus.

Si consiglia di consultare il sito ufficiale del governo o fare riferimento ai canali informativi delle agenzie di viaggio e dei tour operator per conoscere i dettagli specifici relativi alle richieste di bonus vacanze per il 2023.

Bonus vacanze: come richiederlo?

Per richiedere un bonus vacanze, è necessario seguire questi passaggi:

Verificare se si ha diritto al bonus vacanze: Il bonus è generalmente destinato a famiglie con un reddito ISEE inferiore a un determinato limite.

Verifica dunque online o contatta l’ente preposto (come l’INPS) per verificare i requisiti specifici.

Ottenere l’attestazione ISEE: Se si soddisfano i requisiti, è necessario avere un’apposita attestazione ISEE. Questa può essere ottenuta attraverso i servizi online dell’INPS o contattando un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o un patronato.

Scegliere la struttura: Una volta ottenuta l’attestazione ISEE, è possibile scegliere una struttura turistica convenzionata per usufruire del bonus.

Puoi consultare il sito web del Ministero dell’Economia e delle Finanze per trovare la lista delle strutture convenzionate.

Effettuare la prenotazione: Contattare direttamente la struttura scelta e informarli della tua intenzione di utilizzare il bonus vacanze.

Ricordati di fornire loro i dati dell’attestazione ISEE.

Pagamento e sconto: Al momento del pagamento, la struttura dedurrà l’importo del bonus vacanze dal totale da pagare.

Ricorda che le procedure possono variare a seconda del paese in cui risiedi, quindi è consigliabile sempre verificare le specifiche indicazioni fornite dall’ente preposto nel tuo paese.

Ricerca Hotel

 

Ricerca per località

Booking.com

Potrebbero interessarti:

Offerte per Giugno a  Rimini e sulla Costa Romagnola Gli hotel di Rimini e di tutte le località balneari della

La Cattedrale di Rimini, ufficialmente chiamata Cattedrale di Santa Colomba, è uno dei principali luoghi di culto della città. La

Stagione ideale: primavera e autunno. Tempo: un giorno. Percorso: 80 km. Si parte dalla località Pontelagoscuro, da cui si raggiunge

Chiesa di San Giuliano Martire a Rimini è situata nel centro dell’antico Borgo di San Giuliano ed è una delle più

Torna in alto